Annata 2011 ∗∗∗∗

Le condizioni climatiche del 2011 ci hanno costretto ad affrontare sfide impegnative. Infatti, nelle annate con condizioni meteorologiche tanto estreme, è di fondamentale importanza saper individuare il momento giusto per la vendemmia e questo momento varia da vigneto a vigneto.
A un parile eccezionalmente caldo e secco, e un maggio piuttosto estivo, è seguito un giugno con temperature nella media e molta pioggia. Una primavera mite, che ha fatto spuntare i germogli una settimana prima del solito.
"Anche grazie al clima autunnale ideale, tutto sommato l'annata è stata tra buona e molto buona", spiega l'enologo Rudi Kofler.

Vini bianchi

Anche le settimane straordinariamente calde di agosto, poco prima della vendemmia, non sono riuscite a "scuotere" i nostri vini: le perdie di acidità e aroma sono state compensate da un giugno pouttosto freddo, per cui ci si può aspettare vini bianchi particolarmente corposi ed equilibrati.

 

Vini rossi

I nostri rossi convincono per la loro energia, il loro colore intenso e la loro morbidezza.

 

Temperatura

12,2°C

Pioggia

684,0 mm

Data di vendemmia

22 agosto 2011

Ore di sole

2.236 h