2018 - Falstaff

Die Kellerei Terlan hat von jeher einen hervorragenden Ruf für ihre langlebigen Weißweine.

Die Gewächse aus Terlan starten langsam, brauchen etwas länger Zeit sich zu entwickeln, sind dann aber komplex und eigenständig. In der Schatzkammer ...

Leggi tutto

2017 - Robert Parker's Wine Advocate

Leggi tutto

2018 - James Suckling

Leggi tutto

2018 - Robert Parker's Wine Advocate

"I enjoyed a very special afternoon with winemaker Rudi Kofler visiting the extreme vineyard sites above the town of Terlano, located halfway between Bolzano and Merano along the Adige River valley. The Vorberg vineyards are planted at near vertical inclines ...

Leggi tutto

2018 - Robert Parker's Wine Advocate

"I enjoyed a very special afternoon with winemaker Rudi Kofler visiting the extreme vineyard sites above the town of Terlano, located halfway between Bolzano and Merano along the Adige River valley. The Vorberg vineyards are planted at near vertical inclines ...

Leggi tutto

2020 - Bibenda

Baluardo di quella enologia altoatesina che fa di uno stile classico esercitato con estrema maestria e senza radicalismi il maggiore punto di forza, alla Cantina Terlano non mancano mai spunti di crescita nonostante l’ottima fama edificata in più di un secolo. Da circa un lustro questa imponente realtà cooperativa ci delizia con il Terlaner I Grande Cuvée: un vino nato dal desiderio di realizzare un’etichetta che rappresentasse una sintesi perfetta, espressione dell’anima più pura, della Cantina Terlano e dei suoi vitigni e cru più rappresentativi – Vorberg (Pinot Bianco), Kreuth (Chardonnay) e Winkl (Sauvignon), quest’anno è in uno stato di grazia senza precedenti. Quanto al resto della produzione, non sorprende più la spontanea sontuosità dei rossi e lo straordinario rigore minerale dei bianchi, capaci di evolvere in cantina per decenni.

  • Pinot Bianco 2006 '06

    Paglierino con nuance oro. Schiude un incantevole ventaglio di ananas, pompelmo rosa, pino mugo, incenso, minerali e ancora toni salmastri di rara definizione. Approccio mite e regale, poi si fa sapido e consistente, ritmato da incessanti percezioni agrumate, resinose, salmastre. Un capolavoro dell'enologia altoatesina. Un anno in botte e 11 in acciaio. Abbinamento Paccheri all'astice, Sarde farcite alla ricotta.
  • Terlaner I Grande Cuvée 2016 '16

    Paglierino con lampi dorati. Al naso profumi di bergamotto, mela smith, papaia, erba cedrina, magnesite e sbuffi salmastri. Sorso teso ma strutturato e caldo, marcato, nel lunghissimo finale, da sapidità e carnosi ritorni agrumati. Un anno in botte. Abbinamento Capesante gratinate al burro, Tagliolini con cozze e gamberoni.
  • Nova Domus '16

    Paglierino-oro. Affiorano note di pera caramellata, burro di cacao, lime, fiori di montagna e magnesite. Incipit morbido e strutturato, condito da decisa sapidità e da un’ampia e ammiccante eco di agrumi canditi, spezie e minerali. Botte grande. Abbinamento Involtini di spada a beccafico con lime e zenzero, Tartare di ombrina con cuscus e zeste di arancia.
  • Porphyr '16

    Scura tonalità rubino-porpora. Ventaglio aromatico composto da frutti di rovo in confettura, cassis, liquirizia, muschio, cacao e spezie. Potente e succulento, con tannini finissimi e alcol ben integrato. Un anno in barrique e uno in bottiglia. Abbinamento Carré di cervo ai mirtilli
  • Quarz '17

    Paglierino luminosissimo con lievi riflessi verdi. Ostenta un pregiato quadro di pesca bianca, menta, scorza di limone candita e fiori di camomilla essiccati, con finale minerale. All’assaggio, caldo e di buon corpo, sciorina un deciso corredo di freschezza e sapidità, che non turbano minimamente l’equilibrio complessivo. Acciaio e botte per 9 mesi. Abbinamento Ostriche gratinate con acciughe e capperi di Pantelleria
  • Vorberg '16

    Paglierino con lampi dorati. Al naso profumi di bergamotto, mela smith, papaia, erba cedrina e sbuffi salmastri. Sorso teso, marcato da sapidità ma controbilanciato dai carnosi ritorni agrumati. Un anno in botte. Abbinamento Trota salmonata con maionese di arancia
  • Lunare '17

    Dorato acceso. Naso con intensità fine di petali di rosa gialla, pesca e albicocca, adagiato su una leggera nuance di pepe bianco e sambuco. Assaggio dominato da una carica alcolica decisa, contrapposta a freschezza, ma soprattutto a sapidità. Equilibrato, dal finale aromatico. Abbinamento Salmone grigliato con salsa al prezzemolo
  • Monticol '16

    Granato terso. Ribes, prugne, corteccia bagnata, rosa, tenue speziatura. Caldo ma fresco, ha corpo e tannini da non sottovalutare; frutta e spezie a sfumare. Un anno fra barrique e botte grande. Abbinamento Petto d'anatra affumicato all'arancia
  • Monticol '16

    4 grappoli
    Paglierino chiaro. Gradevoli note di pesca e mela matura, accompagnate da erbe officinali e agrumi. Al gusto è succoso, con bella freschezza e media sapidità, che ben supportano un calibrato tenore alcolico. Sfuma con buona persistenza. Acciaio e botte grande. Abbinamento Orzotto con crema e fiori di zucca Altri vini dello stesso